Villard Albert

Albert Villard è stato il primo pilota svizzero d’elicotteri.
Nato a San Juan (California) il 22 marzo 1917 nel 1927 si trasferì in Svizzera. Dopo aver completato le scuole dell'obbligo seguì una formazione quale meccanico. In seguito lavorò per conto della Saurer e della SLM come controllore e del DMP a Dübendorf come meccanico d'aeroplani e di motori. Villard seguì poi la scuola reclute divendo pilota militare d'aeroplani.
A partire dal 1° febbraio 1947 lavorò quale pilota e capo-tecnico per conto della Aero Taxi di Zurigo. Successivamente entrò a far parte della società Air Import di Lucerna, la prima compagnia in Svizzera ad impiegare un elicottero.
Nell’estate del 1949 seguì il primo corso di pilotaggio per piloti d’elicottero organizzato dalla neo costituita società francese Helicop-Air. Questa società, che era basata a Cormeilles-en-Vexin a circa 35 km nord-ovest di Parigi, fu la prima distributrice in Europa degli apparecchi Hiller.
Istruito da Henri Boris su Hiller 360, nel corso del mese di agosto ottenne la licenza e rientrò in Svizzera.
Il 14 settembre 1949 a Spreitenbach nei pressi di Zurigo Villard sostenne un nuovo esame di volo pilotando l'Hiller 360 HB-XAI, il primo elicottero immatricolato in Svizzera. Sotto la sorveglianza dell'esperto dell'UFAC Hansueli Weber (che ancora non possedeva la licenza di pilota d'elicottero) lo superò senza alcuna difficoltà e ottenne la licenza di pilota professionale d'elicotteri n° 1.

Pochi giorni dopo in occasione di una manifestazione aeronautica che si tenne all'aeroporto di Ascona/TI, Villard effettuò una serie di voli dimostrativi. Fu in quella circostanza che i ticinesi videro per la prima volta volare un elicottero.
Tra i suoi primi exploit si contano il primo atterraggio di un elicottero sul tetto di un edificio in Svizzera (in quell'occasione il tetto del negozio Jelmoli di Zurigo) nel novembre 1949.
Nel gennaio del 1950, utilizzando l’HB-XAI effettuò dei voli dimostrativi a Milano decollando dalla Piazza del Duomo. 

Moltissimi furono gli spettatori (sembra fossero 100'000!) accorsi per vedere da vicino lo strano apparecchio.
Il 13 febbraio 1950 Villard divenne il primo istruttore di piloti d'elicottero in Svizzera. Tra i suoi primi allievi piloti vi furono il dott. Max Raas, Hansueli Weber e Josef Bauer.

Villard interruppe la sua carriera di pilota d'elicotteri nella prima metà degli anni '50. Sembra che la sua decisione fu in qualche modo condizionata dalla moglie. Quest'ultima infatti gestiva l'Hotel Garni Urban a Zurigo, e probabilmente non amava troppo il fatto che il marito passasse più tempo in aria che all'hotel dove il suo aiuto era necessario.

HAB 10/2018